Orizzonti Blog

il meglio della rete

I rifiuti la fanno da padrone all’Oasi del Simeto e dopo un mese dalle segnalazioni di alcuni cittadini, gli stessi continuano a denunciare quanto accade: possibile che chi di dovere non intervenga? Cosa si aspetta a ripulire il sito naturalistico? Queste le domande dei catanesi che da tanti anni vorrebbero un’oasi finalmente ripulita dai rifiuti!

In particolare, questa volta, è stata segnalata la sparizione di alcuni cassonetti, di cui uno è stato ribaltato, e nel frattempo continuano ad essere gettati quà e là sacchi di spazzatura senza nessun controllo o vigilanza. La zona maggiormente colpita da questo fenomeno, mantenendo un certo primato di cui c’è ben poco da rallegrarsi, sembra essere sempre via Cavallo Marino. 

Unica novità rispetto a un mese fa? Nessuna, o meglio la situazione continua a peggiorare giorno dopo giorno.

Ricordiamo che da diversi anni numerose discariche sorgono qua e la tra la natura selvaggia della splendida Oasi del Simeto che purtroppo sembra essere lasciata allo sbaraglio e in balia del nulla. 

Ma le continue segnalazioni dei cittadini a quanto pare non bastano e la bella Oasi del Simeto, che dovrebbe essere un’area protetta e tutelata per la particolarità naturalistica, è ormai tristemente diventata il luogo prescelto dove vengono scaricati rifiuti da incivili che continuano ad inquinare senza ritegno.

 

 

Leave comment

Translate >>